Giovedì 21 settembre 2017
ORE 07:00 In Tv. Inchieste italiane (pt.0)

STORIA DI UNA MOSTRA
La serie esplora un genere di scoperta e denuncia, spesso osteggiato e censurato: l’inchiesta. La puntata introduttiva è dedicata proprio al percorso espositivo che ha visto la collaborazione di tante persone: il curatore, l’architetto, il giornalista e il fotografo. Un programma di Michele Toss e Sara Zanatta.

ORE 09:00 Suonati (pt.4)

SCUOLA DI MUSICA CELESTINO ECCHER
Nata nel 1986, la scuola si caratterizza, tra l'altro, per il forte radicamento con il territorio, la particolare attenzione alla formazione corale e la presenza di un dipartimento di Musicoterapia. Un programma a cura di Marco Benvenuti, Sara Zanatta, Alice Manfredi e Matteo Gentilini.

ORE 11:00 ABC Storia (pt.15)

FOTOGRAFIA
La fotografia è una straordinaria fonte storica. Ci racconta di grandi eventi e di quotidianità passate, società che cambiano e volti noti della storia. Viene detta però “fonte infida”: perché? Ce lo racconta la storica dell'arte Katia Malatesta in questa nuova puntata di ABC.

ORE 15:00 In Tv. Inchieste italiane (pt.0)

STORIA DI UNA MOSTRA
La serie esplora un genere di scoperta e denuncia, spesso osteggiato e censurato: l’inchiesta. La puntata introduttiva è dedicata proprio al percorso espositivo che ha visto la collaborazione di tante persone: il curatore, l’architetto, il giornalista e il fotografo. Un programma di Michele Toss e Sara Zanatta.

ORE 17:00 Suonati (pt.4)

SCUOLA DI MUSICA CELESTINO ECCHER
Nata nel 1986, la scuola si caratterizza, tra l'altro, per il forte radicamento con il territorio, la particolare attenzione alla formazione corale e la presenza di un dipartimento di Musicoterapia. Un programma a cura di Marco Benvenuti, Sara Zanatta, Alice Manfredi e Matteo Gentilini.

ORE 20:30 Le figlie invisibili (pt.6)

UNA VERA COMUNITÀ
Villa Maria ha vissuto per decenni un mutuo scambio con Lenzima. L’istituto ha dato lavoro a molte donne (le prime operatrici assunte), e ai tanti uomini che edificarono nuovi reparti per nuove necessità. Quando un paesano stava male una suora si precipitava in soccorso. Un legame intimo, che faceva del paese e dell’istituto un’unica coesa comunità.

ORE 22:00 Le figlie invisibili (pt.6)

UNA VERA COMUNITÀ
Villa Maria ha vissuto per decenni un mutuo scambio con Lenzima. L’istituto ha dato lavoro a molte donne (le prime operatrici assunte), e ai tanti uomini che edificarono nuovi reparti per nuove necessità. Quando un paesano stava male una suora si precipitava in soccorso. Un legame intimo, che faceva del paese e dell’istituto un’unica coesa comunità.