Martedì 11 dicembre 2018
ORE 07:00 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.5)

IL MIO NOME È MAI PIÙ
Sono passati quasi vent'anni da quel singolo, ispirato ai fatti del Kosovo, in cui Jovanotti, Ligabue e Piero Pelù cantavano il loro no alle guerre. Nel pronunciare quel nome - guerra - lo storico Andrea Di Michele e il giurista Marco Pertile si interrogano sulla costruzione della pace. Un programma di Sara Zanatta.

ORE 09:00 Città fortezza. Trento 1915-1918 (pt.3)

STORIE DI CHI DEVE ANDARE VIA
In poche settimane, dalla fine di maggio del 1915, Trento è completamente trasformata: due terzi dei sui abitanti lasciano la città. Nelle memorie e nei diari dei trentini, per descrivere la drammaticità dell’evacuazione, ritornano spesso le parole «esodo», «via crucis», «diaspora». Un programma di Elena Tonezzer.

ORE 11:00 Ter.Mo.S. Seconda stagione (pt.2)

IL PIANO URBANISTICO DEL TRENTINO CINQUANT’ANNI DOPO
A cinquant’anni di distanza in questa nuova puntata viene proposto un dibattito sulla portata epocale di quel documento. Ospiti in studio Annibale Salsa (antropologo e filosofo, esperto di paesaggi alpini) e Bruno Zanon, (docente presso l’Università di Trento).

ORE 15:00 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.5)

IL MIO NOME È MAI PIÙ
Sono passati quasi vent'anni da quel singolo, ispirato ai fatti del Kosovo, in cui Jovanotti, Ligabue e Piero Pelù cantavano il loro no alle guerre. Nel pronunciare quel nome - guerra - lo storico Andrea Di Michele e il giurista Marco Pertile si interrogano sulla costruzione della pace. Un programma di Sara Zanatta.

ORE 17:00 Città fortezza. Trento 1915-1918 (pt.3)

STORIE DI CHI DEVE ANDARE VIA
In poche settimane, dalla fine di maggio del 1915, Trento è completamente trasformata: due terzi dei sui abitanti lasciano la città. Nelle memorie e nei diari dei trentini, per descrivere la drammaticità dell’evacuazione, ritornano spesso le parole «esodo», «via crucis», «diaspora». Un programma di Elena Tonezzer.

ORE 20:30 Che storia la storia (pt.5)

GIAMBATTISTA UNTERVEGER
È stato il primo fotografo stabile di Trento: appassionato di montagna, Giovanni Battista Unterveger scatta le prime vedute delle Dolomiti. Le sue sono immagini bellissime che arriveranno fino in America. Tocca ai malcapitati passanti per le vie di Trento ricostruirne la biografia personale e l'avventura artistica.

ORE 22:00 Che storia la storia (pt.5)

GIAMBATTISTA UNTERVEGER
È stato il primo fotografo stabile di Trento: appassionato di montagna, Giovanni Battista Unterveger scatta le prime vedute delle Dolomiti. Le sue sono immagini bellissime che arriveranno fino in America. Tocca ai malcapitati passanti per le vie di Trento ricostruirne la biografia personale e l'avventura artistica.