Martedì 12 febbraio 2019
ORE 07:00 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.4)

CULTURE DEL BERE, TRA TRENTO E IL (NUOVO) MONDO Il "buon bere" è ormai diventato uno slogan per il marketing del vino, un modo per indicarne la qualità e invitare a degustarlo senza esagerare.

ORE 09:00 Album di comunità (pt.7)

LE MAGLIAIE E LA CANAPA Attraverso le parole di Gabriella e Marisa Cortella, oltre che in quelle di Teresa Gelmini scopriamo l'antico mestiere delle magliaie. Un format che intende raccogliere e restituire le memorie del territorio a cura di Matteo Gentilini, Alice Manfredi e Sara Zanatta.

ORE 11:00 Ter.Mo.S. Seconda stagione (pt.2)

IL PIANO URBANISTICO DEL TRENTINO CINQUANT’ANNI DOPO A cinquant’anni di distanza in questa nuova puntata viene proposto un dibattito sulla portata epocale di quel documento. Ospiti in studio Annibale Salsa (antropologo e filosofo, esperto di paesaggi alpini) e Bruno Zanon, (docente presso l’Università di Trento).

ORE 15:00 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.4)

CULTURE DEL BERE, TRA TRENTO E IL (NUOVO) MONDO Il "buon bere" è ormai diventato uno slogan per il marketing del vino, un modo per indicarne la qualità e invitare a degustarlo senza esagerare.

ORE 17:00 Album di comunità (pt.7)

LE MAGLIAIE E LA CANAPA Attraverso le parole di Gabriella e Marisa Cortella, oltre che in quelle di Teresa Gelmini scopriamo l'antico mestiere delle magliaie. Un format che intende raccogliere e restituire le memorie del territorio a cura di Matteo Gentilini, Alice Manfredi e Sara Zanatta.

ORE 20:30 Che storia la storia (pt.4)

AGOSTINO E CARLO PERINI Sono Agostino e Carlo Perini i protagonisti della quarta puntata di Che storia la storia. Il loro nome è legato indissolubilmente alla Statistica del Trentino, un'opera di 1500 pagine in cui si racconta il Trentino di metà Ottocento. Conduce Chiara Limelli, con la partecipazione di Nicola Sordo.

ORE 22:00 Che storia la storia (pt.4)

AGOSTINO E CARLO PERINI Sono Agostino e Carlo Perini i protagonisti della quarta puntata di Che storia la storia. Il loro nome è legato indissolubilmente alla Statistica del Trentino, un'opera di 1500 pagine in cui si racconta il Trentino di metà Ottocento. Conduce Chiara Limelli, con la partecipazione di Nicola Sordo.