Lunedì 18 marzo 2019
ORE 07:00 I nuovi documentari (pt.121)

FEMMINILE PLURALE. GENEALOGIE Tre generazioni a confronto sui temi cruciali della vita delle donne: educazione, amore, rapporto con il proprio corpo, conflitti familiari.

ORE 09:00 Quasi maestri (pt.1)

LUIGI, L'APICOLTORE Luigi ha avviato un'attività in grado di coniugare la sapienza della sua famiglia nell’ambito della falegnameria con la sua passione per le api: infatti, segue tutta la filiera, partendo dalla costruzione delle arnie fino ad arrivare alla confezione del miele. Una serie diretta da Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini (Will o Wisp).

ORE 11:00 Turisti Km0. Seconda stagione (pt.6)

FOLGARIA Il nostro viaggio a Km0 della settimana oggi ci porta in direzione degli altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna. Si inizia da Serrada con la Forra del Lupo. Visiteremo poi Forte Belvedere, un forte rimasto parzialmente integro dopo la grande Guerra e concluderemo il nostro viaggio al cimitero militare di Slaghenaufi.

ORE 15:00 I nuovi documentari (pt.121)

FEMMINILE PLURALE. GENEALOGIE Tre generazioni a confronto sui temi cruciali della vita delle donne: educazione, amore, rapporto con il proprio corpo, conflitti familiari.

ORE 17:00 Quasi maestri (pt.1)

LUIGI, L'APICOLTORE Luigi ha avviato un'attività in grado di coniugare la sapienza della sua famiglia nell’ambito della falegnameria con la sua passione per le api: infatti, segue tutta la filiera, partendo dalla costruzione delle arnie fino ad arrivare alla confezione del miele. Una serie diretta da Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini (Will o Wisp).

ORE 20:30 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.9)

RIFORMARE LA SCUOLA Quinto Antonelli e Massimo Martignoni raccontano il mondo scolastico degli anni Sessanta dal punto di vista storico e architettonico: da una parte le trasformazioni seguite alla riforma della scuola media del 1963 e, dall’altra, le evoluzioni dell’edilizia scolastica in Trentino.

ORE 22:00 Sarà Tempo. Quarta stagione (pt.9)

RIFORMARE LA SCUOLA Quinto Antonelli e Massimo Martignoni raccontano il mondo scolastico degli anni Sessanta dal punto di vista storico e architettonico: da una parte le trasformazioni seguite alla riforma della scuola media del 1963 e, dall’altra, le evoluzioni dell’edilizia scolastica in Trentino.