21:36

La storia del diritto e dei sistemi penali rappresenta una parte fondamentale della storia di un territorio, perché investe e coinvolge molteplici aspetti: il controllo della società, la repressione della criminalità, il rapporto dei cittadini con la giustizia ed il potere giudiziario.

21:55

In Italia le trasmissioni radiofoniche iniziano il 6 ottobre 1924, quando il regime fascista, in seguito alle pressioni dell'allora capo del ministero delle Comunicazioni Costanzo Ciano, dà vita all'Uri (Unione radiofonica italiana), alla quale viene data la concessione per le trasmissioni in regime di monopolio.

24:5

Puntata biografica di ABC dedicata a quello che è probabilmente il personaggio trentino più noto in Italia e non solo. La figura a tutto tondo di Alcide De Gasperi emerge – anche nei sui tratti meno conosciuti – nel dialogo tra il direttore della Fondazione Museo storico del Trentino Giuseppe Ferrandi e il direttore della Fondazione De Gasperi Marco Odorizzi.

22:49

Puntata biografica dedicata alla discussa figura di Ettore Tolomei, impegnato durante il Fascismo nell'opera di forzata “italianizzazione” dell'Alto Adige/Sűdtirol. Giuseppe Ferrandi intervista Maurizio Ferrandi, giornalista e studioso di storia altoatesina. Un programma a cura di Giuseppe Ferrandi, Alice Manfredi e Francesca Rocchetti. Regia e montaggio di Marco Benvenuti.

0:21

Questa nuova puntata di ABC è dedicata ad un tema molto particolare: “il canto di protesta”. Con questa espressione gli storici indicano un testo musicale creato dalle classi lavoratrici o utilizzato da esse in cui emerge un carattere di denuncia, di opposizione, di resistenza e di affermazione politica e ideologica.

20:11

Ritorna il nostro “dizionario storico” con nuovi eventi e personaggi. Questa volta con Giorgio Postal, presidente della Fondazione Museo storico del Trentino, si approfondisce la voce “Statuto di Autonomia” fondamentale per la storia di questo territorio. Un programma a cura di Giuseppe Ferrandi e Alice Manfredi.

22:1

Fortezza. Un termine che indica l'essere forti, robusti. Con questa parola si intende però anche un'opera militare costruita prevalentemente a scopo difensivo.

22:35

Una malattia diffusa quando in Trentino si consumava solo polenta. Sì perché la pellagra è provocata da un'alimentazione carente di una particolare vitamina, la niacina. Squilibrio alimentare a sua volta determinato da particolari condizioni economiche. Per questo motivo, la pellagra è considerata una malattia sociale.

19:53

Boom! Tra gli anni '50 e '60 l'Italia conobbe una repentina crescita economica e un evidente cambiamento nei consumi. Tv, automobili, vestiti, giocattoli, elettrodomestici. Le novità irruppero nel quotidiano. Anche in Trentino, sebbene un po' in ritardo rispetto al resto del paese. Di boom economico si parla in questa nuova puntata di ABC con lo storico Alberto Ianes.

20:42

Durante il Medioevo in Trentino vi erano numerose comunità rurali caratterizzate da regole comuni, proprietà collettive e peculiari forme di autogoverno. La loro storia nella nuova puntata di ABC in cui Giuseppe Ferrandi intervista lo storico Mauro Nequirito. Un programma a cura di Giuseppe Ferrandi e Alice Manfredi.