23:8

Un viaggio che parte da Castel Thun, certamente uno dei più noti manieri trentini, per arrivare a Castel Valer, storica dimora dei conti Spaur: in mezzo “il Contà” vero protagonista di questa puntata. Esempio emblematico di come le antiche comunità dovettero fare i conti con una nobiltà molto presente sul territorio e spesso invadente.

17:43

A cercar bene negli edifici, nei documenti, nei nomi dei luoghi e pure nelle consuetudini del Trentino, si trovano ancora oggi le tracce di una storia antica che inizia nel Medioevo e percorre tutta l'Età moderna. È la storia delle “Comunità rurali” o “Regole” presenti nelle valli ma anche vicino alle città.

17:49

L'essere in una zona di passaggio tra Trentino e Veneto ha influenzato la storia delle tre comunità di Vigolo, Vattaro e Bosentino: ne parliamo con lo storico e bibliotecario Italo Franceschini. Con Grazia Bassi, "incontriamo" poi i Bortolazzi, una delle locali famiglie nobili.

0:20

L'allevamento del bestiame, il pascolo e l'alpeggio erano attività fondamentali per le antiche comunità in generale. E lo erano in particolare per quelle della Val di Sole. In questa puntata con Alberto Mosca conosciamo la storia dell'antica comunità di Caldes, visitiamo il Museo della Malga a Malga Campo e entriamo nell'ultimo caseificio turnario in Trentino.

16:4

A cercar bene negli edifici, nei documenti, nei nomi dei luoghi e pure nelle consuetudini del Trentino, si trovano ancora oggi le tracce di una storia antica che inizia nel Medioevo e percorre tutta l'Età moderna. È la storia delle “Comunità rurali” o “Regole”. Tra di esse Piné rappresenta un caso particolare perché molto estesa (era formata da 13 villaggi) e duratura.

20:28

La storia delle “Comunità rurali” o “Regole” presenti nelle valli ma anche vicino alle città è una storia di autogoverno e beni collettivi gestiti secondo norme condivise e spesso trascritte.