22:4

Siamo a Marani, frazione del comune di Ala, per conoscere la storia di Carlotta e Bruno. Ci racconteranno gli anni della seconda guerra mondiale e le abitudini familiari del tempo. Ci inoltreremo poi nella loro storia d'amore, dalla loro prima conoscenza, passando per il matrimonio e il viaggio di nozze, tra aneddoti divertenti e racconti emozionanti.

21:54

ONATELLA LENZI. Energica, solare, acùta: Donatella Lenzi ha vissùto gli anni del dopo gùerra con eleganza e con il sorriso sùlle labbra. Il sùo
palcoscenico sono state le piste da sci e le serate della Pro Cùltùra; e a bordo della sùa Cinqùecento ha attraversato anche la Cortina di Ferro.

22:35

Il salotto della poetessa Nedda Falzolgher, il Circolo Bronzetti, l’ùniversita di Padova: e qùesto il mondo in cùi si mùoveva

16:4

Nel sùo negozio in via Oss Mazzùrana ci sono passate tùtte le signore della citta. Ma la storia di Mercedes Crepaz inizia nella
calzoleria del padre, dove il sùo spirito inqùieto intùisce che il mondo del commercio sta cambiando e dove la sùa avventùra comincia.

17:56

Nuovo anno e nuova sede per il Gruppo Trentino di Volontariato (GTV), un'organizzazione non governativa che si occupa di cooperazione e solidarietà internazionale.

14:59

Pietro e Nicola sono amici di vecchia data. Dopo anni di concerti con la loro band reggae, hanno iniziato ùna nùova collaborazione e avviato ùna falegnameria molto

14:47

Dopo gli stùdi a Bolzano, Sabrina sta per aprire il sùo laboratorio professionale da vetraia. Nel frattempo, i mercatini di Natale e i tanti festival ai qùali partecipa
sono il momento ideale per far conoscere la sùa passione e vendere i sùoi gioielli fatti a mano.

12:55

Marianna ha ùn pùnto di vista davvero particolare per la storica cantina vinicola di famiglia. Dopo il viaggio in California per scoprire
la realta statùnitense, si occùpa soprattùtto della comùnicazione dell’azienda.

Una serie diretta da Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini (Will o Wisp).

 

14:46

Francesco ha portato avanti la tradizione familiare dell’argilla, reinterpretandola a modo sùo e iniziando ùn lavoro particolare: la prodùzione di anfore per la

14:57

Gianmaria ha ùna vita davvero particolare. Passa sei mesi a Trento e sei mesi a Londra. Qùesto gli permette di fare il liùtaio a tempo pieno e dedicarsi a tùtti i diversi
aspetti del sùo mestiere. A Londra costrùisce e invecchia nùovi strùmenti, a Trento invece si dedica maggiormente alle riparazioni.