13:35

La MAR è un successo! Nella settima puntata ci viene spiegato come questo mezzo di trasporto fosse entrato nel cuore delle persone. Il programma che racconta la storia di questa “mitica” ferrovia è a cura di Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini.

10:36

Attraverso le considerazioni di Bruno Passamani, a diversi decenni di distanza, ci si interroga sul valore che quest'opera ebbe, e ha tutt'oggi, per il territorio. Il programma che racconta la storia di questa “mitica” ferrovia che ai primi del '900 collegava Mori, Arco e Riva del Garda è a cura di Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini.

10:45

Come ogni storia che si rispetti, il finale è parte fondamentale. In questa puntata la MAR si ferma e spegne il motore. Il programma che racconta la storia di questa “mitica” ferrovia che ai primi del '900 collegava Mori, Arco e Riva del Garda è a cura di Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini.

7:50

Un breve riepilogo per chi si fosse perso questa mirabolante avventura. Il programma che racconta la storia della ferrovia che ai primi del '900 collegava Mori, Arco e Riva del Garda è a cura di Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini.

13:49

Maria Salvadori aveva 40 anni nel 1966 quando l'acqua invase Primiero. In casa con i suoceri e i due figli piccoli - mentre il marito è lontano a lavorare in Svizzera – cerca i farsi coraggio e assiste ai primi soccorsi con l'elicottero. Un programma cura di Angelo Longo; riprese e montaggio di Andrea Colbacchini.

19:46

Siamo a Imèr, Gianni Bellotto ha appena 10 anni. “Scappiamo! Via da casa!” grida il padre, e in un batter d'occhio l'intera famiglia si ritrova in strada. L'acqua giunge ormai alle ginocchia degli adulti mentre si procede verso l'asilo, edificio ritenuto sicuro, che ospita già una decina di famiglie.

25:27

Siamo a Tonadico, Giancarlo Lucian ha 30 anni e lavora presso la centrale idroelettrica di Castel Pietra. Il 4 novembre sembra una giornata come le altre, Giancarlo si reca al lavoro di buon ora, toglie giacca e scarpe, calza le ciabatte e con occhio vigile controlla i vari pannelli di comando.

30:4

Siamo nell'Alto Primiero, Remo Fedrizzi (di Segonzano) è la più giovane guardia forestale della zona. Il 4 novembre, giornata delle forze armate, l'alluvione lo sorprende al bar assieme ai colleghi. Scatta subito l'allarme.

26:58

Siamo a Imèr, Pietro Boninsegna lavora nella falegnameria di famiglia ed è volontario dei Vigili del Fuoco. Il giorno 4, alle prime avvisaglie, è già in prima linea: inizialmente sulle sponde del torrente, poi tra le strette strade dell'abitato invase dalle frane.

24:12

Siamo a Imèr, Pietro Boninsegna lavora nella falegnameria di famiglia ed è volontario dei Vigili del Fuoco. Il giorno 4, alle prime avvisaglie, è già in prima linea: inizialmente sulle sponde del torrente, poi tra le strette strade dell'abitato invase dalle frane.