16:42
Puntata dedicata alla performance di danza, ambientata nel padiglione Perusini dell'ex ospedale psichiatrico di Pergine, che indaga la normalità della follia. Intervengono: Cristina Pietrantonio, direttrice Pergine Spettacolo Aperto, Mariapia Di Mauro, responsabile dei laboratori di danza Pergine Spettacolo Aperto; Rodolfo Taiani, storico. Un programma a cura di Claudia Gelmi.
19:7

Puntata dedicata allo spettacolo che narra la storia parallela del boia del Lager di Bolzano Mischa Seifert e di Don Narciso Sordo, cappellano del battaglione partigiano "Gherlenda", deportato nel Lager di Bolzano e morto nel campo di concentramento Mauthausen-Gusen.

3:1

Un video di Stefano Borroni, Alberto Felicetti e Robert Weickman. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

3:6

Un video di Matteo Marchel e Alice Colombo. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

2:52

Un video di Sofia Ruele, Martina Lucia Zambelli, Lorenzo Danieli, Riccardo Botti e Jakob Nagler. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

3:30

Un video di Andrea Monticelli e Vanessa Mezzolla. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

3:16

IL TEMPO ERA MEGLIO PRIMA. TRENTO MECCANICA di Boris Puggia, Beatrice Segolini e Tiziano Gregory Perugini. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

3:31

Un video di Niccolò Ottaviani. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

2:59

Un video di Sara Maino. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.

3:22

Un video di Doris Cologna. Al concorso History Lab 3x3 hanno partecipato 30 gruppi realizzando un video di 3 minuti in 3 giorni sul tema del diario.