23:27
L’orticoltura trentina, in particolare in val di Gresta, rappresenta una risposta alle esigenze di autoconsumo da parte delle famiglie contadine. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
27:55
La Fondazione Mach compie 140 anni. La storia dell’Istituto agrario di San Michele all’Adige inizia il 12 gennaio 1874. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
25:17
I boschi coprono in Trentino oltre la metà del territorio. Il 56% della superficie totale. Di questa parte, il 70% circa è disposto su pendii. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
26:32
Soltanto in Trentino le coltivazioni dell’olivo si spingono oltre il 46° grado di latitudine. Gli oliveti del Trentino sono i più settentrionali d’Europa. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
23:30
La pratica dell’alpicoltura costituisce una delle attività più caratterizzanti dell’arco alpino. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
26:37
Verso la metà del ’700 inizia in Trentino la coltivazione del tabacco, soprattutto in Vallagarina. Il programma racconta la storia dei paesaggi agrari del Trentino e le trasformazioni che li hanno interessati. Ideato e curato da Alessandro de Bertolini, Lorenzo Pevarello e Monica Ronchini.
13:1
A più di un secolo dalla partenza di Erminio Faustini, il primo trentino emigrato a Fontoy per lavorare in miniera, il programma propone un viaggio tra il Trentino e il “cantone del ferro”, nella Francia nord-orientale. Nell'ultima puntata analizziamo l'attualità della Lorena, fatta di crisi economica e delocalizzazione delle produzioni. A cura di Tommaso Pasquini.
10:3
A più di un secolo dalla partenza di Erminio Faustini, il primo trentino emigrato a Fontoy per lavorare in miniera, il programma propone un viaggio tra il Trentino e il “cantone del ferro”, nella Francia nord-orientale. Tema di questa puntata l'impaludamento del territorio di Fontoy dopo la chiusura e l'allagamento delle miniere. A cura di Tommaso Pasquini.
12:41
A più di un secolo dalla partenza di Erminio Faustini, il primo trentino emigrato a Fontoy per lavorare in miniera, il programma propone un viaggio tra il Trentino e il “cantone del ferro”, nella Francia nord-orientale. In questa puntata parleremo del ruolo della donna all'interno della famiglia del minatore e dei vari aspetti della vita sociale legata alla miniera. A cura di Tommaso Pasquini.
14:21
A più di un secolo dalla partenza di Erminio Faustini, il primo trentino emigrato a Fontoy per lavorare in miniera, il programma propone un viaggio tra il Trentino e il “cantone del ferro”, nella Francia nord-orientale. Cos'è una cité? Cosa resta dei quartieri costruiti accanto alle miniere dove alloggiavano i minatori e le loro famiglie? A cura di Tommaso Pasquini.