Davide Leveghi

Quando il cocktail si chiamava “bevanda arlecchino”: le politiche linguistiche dei regimi totalitari

Quando il cocktail si chiamava “bevanda arlecchino”: le politiche linguistiche dei regimi totalitari

I totalitarismi del Novecento hanno cercato in diverse maniere e con esiti alterni di intervenire sulla lingua, perché controllarla è propedeutico a controllare il pensiero. In questo articolo, grazie alle grafiche e alle vignette del collettivo Orco Ramingo, ne raccontiamo alcuni aspetti, dalla xenofobia linguistica del regime fascista alla ri-semantizzazione delle parole operata dalla propaganda nazista.

Tempo di lettura: 4 min

Quando l’Italia “scopre” la deportazione. Storia di una mostra scomoda

Quando l’Italia “scopre” la deportazione. Storia di una mostra scomoda

Nel 1955 si inaugura a Carpi una mostra destinata a stravolgere la conoscenza dell’esperienza della deportazione in Italia, smuovendo le coscienze e alimentando il dibattito pubblico. Per questo, a 50 anni di distanza, la Fondazione Fossoli ha voluto ricordarla. La direttrice Marzia Luppi: “Da quel momento i testimoni poterono cominciare a raccontare e ad essere ascoltati”.

Tempo di lettura: 5 min