Punti di vista

Ascanio Celestini. Un museo che non c’è

Ascanio Celestini. Un museo che non c’è

Autore, regista, scrittore, Ascanio Celestini da anni calca i palcoscenici teatrali e televisivi di tutta Italia, ottenendo premi e riconoscimenti. Da qualche tempo porta in scena uno spettacolo in cui racconta di un “museo che non c’è”, un percorso museale che segue la vita di Pier Paolo Pasolini riflettendo al tempo stesso su un trentennio di storia nazionale. Per questo lo abbiamo incontrato (a teatro!): per aiutarci a pensare un museo fuori dagli schemi.

16 min

Luca Molinari. Le sfide di un museo del Novecento

Luca Molinari. Le sfide di un museo del Novecento

Multimedialità, innovazione, interazione con il pubblico. Sono questi gli elementi caratterizzanti M9 - Museo del ‘900. Ne abbiamo parlato con Luca Molinari che ne è direttore scientifico da ottobre 2020. Curatore, critico, docente di Teoria e Progettazione architettonica presso l’Università degli Studi della Campania, Molinari è direttore editoriale della rivista Platform e collabora con riviste e quotidiani italiani e stranieri. Ha curato mostre ed eventi culturali, in Italia e nel mondo.

10 min

Domenica Primerano. Come tutto è iniziato, Simonino da Trento

Domenica Primerano. Come tutto è iniziato, Simonino da Trento

Domenica Primerano come direttrice del Museo Diocesano Tridentino ha curato la mostra "L’invenzione del colpevole. Il caso di Simonino da Trento" dalla propaganda alla storia, che ha ricevuto il Grand Prix 2021 agli European Heritage Awards / Europa Nostra Awards, il massimo riconoscimento europeo nel settore del patrimonio culturale. Oggi insegna alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento. Le abbiamo chiesto di parlarci sia della mostra che delle reazioni che ha suscitato.

10 min

Cinzia Angelini. Il cinema di animazione, uno strumento pedagogico per le nuove generazioni

Cinzia Angelini. Il cinema di animazione, uno strumento pedagogico per le nuove generazioni

Cinzia Angelini, regista, ha lavorato come animatore 2D/3D e story artist per Warner Brothers, Sony, Disney, Dreamworks e Illumination contribuendo alla realizzazione di grandi classici quali Balto, Il principe d’Egitto, Minions, Grinch, Cattivissimo Me 3. È inoltre sceneggiatrice e regista di Mila, il cortometraggio ambientato a Trento durante la seconda guerra mondiale. Il cinema di animazione si rivolge principalmente al target 0-10 anni: abbiamo parlato con lei di come usare questa straordinaria risorsa per raccontare temi forti.

14 min

Vera Gheno. L’arte di usare le parole

Vera Gheno. L’arte di usare le parole

Vera Gheno è una sociolinguista, ha lavorato per vent’anni con l’Accademia della Crusca e per quattro con la casa editrice Zanichelli; attualmente è ricercatrice all’Università di Firenze e ha da poco pubblicato Chiamami così. Normalità, diversità e tutte le parole nel mezzo (Il Margine, 2022). Per quest’intervista abbiamo rubato il sottotitolo di un altro suo libro, Le ragioni del dubbio (Einaudi, 2021), perché ci racconta non solo chi ha, storicamente, avuto il controllo sulla parola ma anche come abitare, oggi, con consapevolezza e attenzione lo spazio della nostra lingua. Ricordandoci che è sano anche non avere nulla da dire...

10 min

Flavia Trupia. Come parla il perfetto dittatore

Flavia Trupia. Come parla il perfetto dittatore

La retorica non si studia più ed è un gran peccato. Flavia Trupia, comunicatrice e docente, ha ideato perlaretorica.it, il primo sito italiano dedicato a questo tema. Ha pubblicato saggi e partecipato a programmi televisivi e podcast. Nel 2016 ha vinto il premio “Prodotto Formativo dell’Anno” con la #GuerradiParole, uno scontro di retorica tra studenti universitari e detenuti. Come parla il perfetto dittatore? In uno spettacolo pensato per le scuole e realizzato con l’attore Enrico Roccaforte, Flavia Trupia lo svela. Ne abbiamo parlato in questa nostra intervista.

14 min