Sara Zanatta

Vera Gheno. L’arte di usare le parole

Vera Gheno. L’arte di usare le parole

Vera Gheno è una sociolinguista, ha lavorato per vent’anni con l’Accademia della Crusca e per quattro con la casa editrice Zanichelli; attualmente è ricercatrice all’Università di Firenze e ha da poco pubblicato Chiamami così. Normalità, diversità e tutte le parole nel mezzo (Il Margine, 2022). Per quest’intervista abbiamo rubato il sottotitolo di un altro suo libro, Le ragioni del dubbio (Einaudi, 2021), perché ci racconta non solo chi ha, storicamente, avuto il controllo sulla parola ma anche come abitare, oggi, con consapevolezza e attenzione lo spazio della nostra lingua. Ricordandoci che è sano anche non avere nulla da dire...

Tempo di lettura: < 1 min

Gabriele Proglio: fare storia a vent’anni dal G8

Gabriele Proglio: fare storia a vent’anni dal G8

Ricercatore di storia contemporanea all’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, ha lavorato e insegnato a Coimbra, Fiesole, Berkeley, Tunisi e Ankara. I suoi interessi sono davvero molti: dagli studi coloniali alla storia dell’alimentazione, fino ai movimenti sociali del G8 di Genova, un evento che ha segnato la sua biografia personale e la sua storia di ricerca.

Tempo di lettura: < 1 min

Top historians on British TV

Top historians on British TV

History on British television has become a popular cultural form over the last few decades. In her academic work professor Erin Bell analysed the notions of charismatic television personalities. We have reached her out to find out who could be the “British Barbero” and she went on to list about many British historians that you may not have heard about yet, such as Simon Schama, Mary Beard and David Olusoga to name a few.

Tempo di lettura: 6 min